BENVENUTI A CASA DI DAVIDE DI CORATO

In breve

Camminando la Terra

la mostra dedicata a Luigi Veronelli

 a Milano dal 21 gennaio al 22 febbraio

Il 29 dicembre 2004 moriva Luigi Veronelli. A dieci anni dalla scomparsa, una serie di iniziative ricorda la sua straordinaria figura di critico enogastronomico, intellettuale e libero pensatore. Tra i molti appuntamenti, ne ricordiamo due. Presso la Triennale di Milano, dal 21 gennaio al 22 febbraio 2015 si può visitare la mostra "Camminando la terra". Curata da Alberto Capatti, Aldo Colonetti e Gian Arturo Rota, la mostra è stata allestita attingendo ai materiali originali: fotografie, libri, manoscritti, lettere, oggetti appartenuti a Veronelli, spezzoni di programmi tv. Ricostruita anche (in piccolo) la cantina-archivio che Veronelli aveva costruito sotto la sua casa di Bergamo e che ospitava mediamente 70 mila bottiglie. L'allestimento ripercorre in ordine cronologico il "cammino" veronelliano, un percorso che attraversa non solo il mondo dell'enogastronomia, ma anche la storia socio-economica del nostro Paese dal dopoguerra all'alba del nuovo secolo. Ogni giovedì nel periodo della mostra, dalle 19 alle 21, il Triennale DesignCafé ospita delle degustazioni a tema per conoscere alcuni tra i vini che hanno fatto la storia dell’enologia italiana. La mostra si sposterà poi a Bergamo dal 1 maggio al 31 ottobre 2015. www.camminarelaterra.it Tra le molte iniziative collaterali, si inserisce la cena/lezione di cucina dedicata al genio di Luigi Veronelli dal titolo Matrimoni d'Amore, organizzata il 17 febbraio da Teatro 7 Lab di Milano (www. Le ricette proposte durante della serata sono tratte dal libro Matrimoni d'amore. Gli accostamenti ideali cibo vino, scritto da Luigi Veronelli nel 1984. Tra le altre, i gustosi ed anarchici (proprio come Veronelli) ravioli con marmellata di albicocche (nella foto), serviti come prima portata in abbinamento al Moscato di Scanzo Pagnoncelli Folcieri.

 

Flavia Fresia

FORSE TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

LE FOTOCRONACHE

Sito Mantenuto da Davide Di Corato - Testi, foto, ricerche e quant'altro contenuto in questo sito sono di mia proprietà. - 2004. Per pubblicità: adv@davidedicorato.com