BENVENUTI A CASA DI DAVIDE DI CORATO

In breve

Le Rotte del Vino conquistano Scicli

oltre 5.000 i visitatori

Rubino - Rotte del Vino colpisce ancora. La manifestazione, che si è svolta nel fine settimana a Scicli, a Villa Penna e nel centro storico,  ha registrato una presenza di oltre 5000 mila visitatori. L’iniziativa organizzata da SEM Spazi Espressivi Monumentali, ha trovato grande  partecipazione di espositori e di pubblico e ha contribuito nuovamente a far conoscere angoli suggestivi della città barocca, solitamente poco fruibili o ancora oggi sconosciuti. I visitatori di Rubino hanno avuto la possibilità di scegliere tra un centinaio di etichette di vini provenienti dal territorio, grazie all’intenso e quotidiano lavoro che le numerose cantine vitivinicole svolgono durante l'anno. Moltissimi i produttori presenti, alcuni associati a Strada del Vino del Cerasuolo di Vittoria e Strada del Vino del Val di Noto, pronti a scambiare opinioni e a fornire le più utili informazioni ai partecipanti più curiosi o interessati. Positivi riscontri anche per il percorso d’arte realizzato attraverso il progetto Together che ha visto 12 artisti esporre le proprie opere all’interno di gallerie e luoghi pubblici della città. Grande interesse anche i tour guidati con la possibilità di visitare i musei e i siti comunali, tra cui la stanza di Montalbano. Sabato sera Rubino ha proposto l’accoppiata vincente tra vino e jazz con il concerto del Giuseppe Guarrella Convivio Ensemble. Il loro jazz contemporaneo ha fatto seguito alla degustazione dei prodotti tipici inseriti nella “Carta dei Sapori di Scicli” con l’incontro del marchio d’area Viaggio negli Iblei promosso dalla Provincia regionale di Ragusa. La seconda ed ultima giornata con un boom di visitatori soprattutto nel pomeriggio, le degustazioni guidate a cura dell’Ais – Associazione Italiana Sommelier di Sicilia, il cooking show a cura della Scuola di enogastronomia Nosco, la creazione collettiva di un mandala pieno di energia, grazie ai clown dottori di “Ci ridiamo su” e “Il resto del calzino”. A corollario dell'evento, si era svolta la prima Instawalk ragusana, dedicata proprio a Scicli con decine di appassionati instragramers che hanno conosciuto i vicoli più belli e suggestivi della città, immortalati con i cellulari e subito condivisi sui propri profili.

FORSE TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Arriva Spumarche

comunicazione integrata

NOVITA'

CHAMPAGNE

MODA

DEGUSTAZIONI

COMUNICAZIONE

DEGUSTAZIONI

LE FOTOCRONACHE

Sito Mantenuto da Davide Di Corato - Testi, foto, ricerche e quant'altro contenuto in questo sito sono di mia proprietà. - 2004. Per pubblicità: adv@davidedicorato.com